Unica data italiana per uno dei song-writers più apprezzati di questi ultimi anni, Ray LaMontagne. L’artista americano arriverà mercoledì 20 aprile al Circolo Arci La Casa 139. Biglietti prenotabili sul sito www.lacasa139.com, (mail per informazioni : club@lacasa139.com).

I nomi che saltano alla mente e all’orecchio appena si sente questo album d’esordio sono molti e di un certo calibro: Van Morrison, Neil Young, Tim Buckley, Otis Redding, Bob Dylan, Joni Mitchell, Ray Charles. Ed in effetti è di questa musica che si è nutrito questo giovane talento e "Trouble" è il frutto di una profonda elaborazione di questi maestri. Prodotto da Ethan Johns (Ryan Adams, Kings of Leon, Jayhawks), Trouble è un disco dagli arrangiamenti semplici e intensi, suonato con passione e gentilezza. Le sue atmosfere calde raggiungono inevitabilmente l’anima di chi ascolta.

BUSCADERO: ‘Chi ama la musica d’autore, le ballate soffuse ed interiori, le sonorità dolci ed avvolgenti, ha certamente trovato una nuova voce su cui puntare. Ray LaMontagne merita ogni attenzione…’ 4/5

JAM: "E’ un cantautore col blues nelle dita e il soul nella voce. E’ un talento. Trouble è uno di quegli album poveri ma belli" ALBUM DEL MESE

ROCKERILLA: "La voce di LaMontagne ha un fascino magnetico e lascia piccoli solchi nell’anima, sospesa, tra Van Morrison e Ben Ottewell…un disco che merita di essere ascoltato e amato senza pregiudizi"

ROCK ON LINE: "Ogni tanto capita ancora. Capita ancora che ti trovi un disco tra le mani, dal titolo non particolarmente evocativo (“Problema”), senza una copertina che attiri particolarmente l’occhio. Un disco di qualcuno che non sai chi è, qualcuno dal nome non particolarmente suggestivo. Però hai un’intuizione. Lo prendi, te lo porti a casa, lo ascolti e te ne innamori".

Sito ufficiale dell’artista :
www.raylamontagne.com