Manca sempre meno all’attesissimo ritorno dei The Sisters Of Mercy, che non visitano il nostro paese da dieci anni e saranno all’Alcatraz di Milano giovedì 26 marzo. I biglietti sono disponibili sui circuiti Vivaticket, Ticketmaster e Ticketone (online e punti vendita).

The Sisters Of Mercy si formano nel 1980 a Leeds, Inghilterra, prendendo il nome dalle Sisters of Mercy (sorelle della misericordia), ovvero le prostitute nell’omonima canzone di Leonard Cohen: “Ci piaceva l’ambiguità tra il significato originario dell’espressione, che si riferiva a un ordine di suore, e quello adottato da Cohen” spiega il cantante Andrew Eldritch. Già dal nome è chiara l’anima inquietante della loro musica, che costituisce una pagina fondamentale del dark-rock e post-punk. Difatti, fin dai primi anni di carriera il gruppo si consacra nell’olimpo dark insieme a band come Siouxsie and The Banshees, The Cure, Bauhaus e Joy Division. La voce da sciamano delle tenebre di Eldritch rimane, insieme a quelle di Peter Murphy e Siouxsie Sioux, tra le più emozionanti di tutto il genere gotico.

Ad aprire il concerto saranno gli Hugs of the Sky, formazione che nasce dalla fusione di due band belghe in occasione della registrazione di uno split album durante l’estate del 2018, e da allora ha pubblicato tre lavori in studio, il più recente dei quali è Virtual Lullaby Circus. La band sa sempre come sorprendere il suo pubblico, con rielaborazioni di vecchio materiale e scambi di strumenti tra i componenti.

thesistersofmercy.com

 

THE SISTERS OF MERCY

Support: HUGS OF THE SKY

 

Giovedì 26 Marzo 2020

Milano, Alcatraz – Via Valtellina, 25

Posto unico in piedi: € 30,00 + prev. / € 35,00 in cassa la sera del concerto

Inizio concerti h. 21:00

Biglietti disponibili su circuiti Vivaticket, Ticketmaster e Ticketone (online e punti vendita). Diffidate dai canali di vendita non ufficiali!