Mark Kelley basso
Jason Lindner tastiere
Chris Bruce chitarra
Oren Bloedow chitarra
Deantoni Parks batteria
Mark Guiliana batteria

Per la rassegna dedicata al basso si esibirà all’Auditorium Parco della Musica Meshell Ndegeocello, cantante, cantautrice, rapper, bassista e multi strumentista autrice di una musica raffinatissima in bilico tra influenze funk, soul, hip hop, reggae, R&B, rock e jazz. Nominata dieci volte ai Grammy Award, la Ndegeocello ha all’attivo nove album, l’ultimo è del 2007 e si intitola “The World Has Made Me the Man of My Dreams”.
Nata a Berlino e cresciuta a Washington (ma oggi residente a New York), già nella prima adolescenza Meshell adotta il nome di Ndegeocello che significa in lingua Swahili “libero come un uccello”. E’ considerata la stella del neo-soul, e nel corso degli anni ha suonato con un’infinita’ di musicisti, anche pop: nel 1993 fu la prima artista donna ad essere scritturata dalla Maverick Records di Madonna, e nella lunga lista di collaborazioni figurano Prince, Lenny Kravitz, John Mellencamp, The Rolling Stones, Alanis Morissette, George Clinton, Herbie Hancock, Steve Coleman, Marcus Miller, Chaka Khan, Scritti Politti. Bryan Adams, Geri Allen.

Dettagli

Data:
4 Aprile 2009
Categoria Evento:

Luogo

Auditorium Parco della Musica
V.le Pietro De Coubertin 30, 00196 Roma