fbpx
Caricamento Eventi

 

Jeff Beck

La carriera di Jeff Beck inizia nella prima metà degli anni ’60 in un gruppo che si chiama Tridents, ma decolla quando viene chiamato a sostituire Eric Clapton negli Yardbirds, dove rimane per poco più di un anno. Forma allora il Jeff Beck Group e pubblica due dischi straordinari come TRUTH e BECK-OLA, prima di sciogliere la band per riformarla più avanti. Chiude gli anni ’60 semi immobilizzato a causa di un incidente automobilistico, poi riunisce in un supergruppo gli ex-Vanilla Fudge Tim Bogert e Carmine Apice per un album in studio e uno dal vivo e dopo aver rifiutato un ruolo nei Rolling Stones sposta il suo genere verso un jazz-rock dalle influenze elettroniche. Gli anni ’80 vedono Beck impegnato, oltre che in qualche evento benefico e in un paio di colonne sonore, soprattutto in un’intensa attività di session-man che lo porta a collaborare nei dischi di Cozy Powell, Murray Head, Honeydrippers, Diana Ross, Stanley Clarke, Tina Turner, Vacilla Fudge, Box of Frogs, Rod Stewart, Mick Jagger Malcolm McLaren. Chiude il decennio un album fusion in trio con Terry Bozzio e Tony Hymas. Gli anni ’90 trascorrono fra antologie e colonne sonore, ma si assiste anche a una jam con Eric Clapton e Jimmy Page in occasione dell’inserimento di Beck nella Rock and Roll Hall of Fame (inizio ’97). L’album CRAZY LEGS, del ’93 è invece dedicato a Gene Vincent. Il ritorno ad album originali avviene alla fine del millennio (1999) con WHO ELSE e prosegue iniziando il nuovo con YOU HAD IT COMING, album dalle forti contaminazioni elettroniche. DISCOGRAFIA ESSENZIALE TRUTH – 1968, Columbia BECK-OLA – 1969, Columbia JEFF BECK GROUP FEATURING ROD STEWART – 1974, Bovema ROUGH AND READY – 1971, Epic JEFF BECK GROUP – 1972, Epic BLOW BY BLOW –1975, Epic WIRED –1976, Epic LIVE WITH THE JAN HAMMER GROUP – 1977, Epic THERE AND BACK – 1980, Epic FLASH – 1985, Epic GUITAR SHOP – 1989, Epic BECKOLOGY –1991, Epic (Antologia) THE BEST OF BECKOLOGY – 1992, Epic CRAZY LEGS – 1993, Epic THE BEST OF BECK – 1995, Columbia WHO ELSE – 1999, Epic YOU HAD IT COMING – 2001, Epic

courtesy of RockOnline Italia

Next Post