Caricamento Eventi

 

I Luf

La storia dei Luf comincia nel 2000, quando l’attuale leader della band, Dario Canossi, terminata l’esperienza con il gruppo De Sfroos intraprende un nuovo progetto con musicisti del Lecchese e della Brianza. I Luf (lupi in dialetto bresciano), eseguono composizioni originali, che coniugano il rock con la musica popolare. Grande attenzione è posta ai testi delle canzoni, ricchi di riferimenti all’attualità, alcuni in dialetto della Val Camonica. Anche lo strumentario è molto vario: accanto a chitarra, basso elettrico e batteria, troviamo vari strumenti della musica popolare: violino, fisarmonica, flauti etnici e baghèt, la tipica cornamusa lombarda. Nel 2002 esce il loro primo album, Ocio ai Luf, che riscuote notevole successo. Nel disco partecipano, tra gli altri, Lorenzo Monguzzi, cantante dei Mercanti di liquore (Per un pezzo di pane) e Vincenzo Zitello, virtuoso di arpa celtica (Nina Nana); il testo di quest’ultimo brano è di Angelo Canossi, uno dei più grandi poeti dialettali lombardi del ‘900. Il disco è seguito dalle apparizioni su Rai2 nei programmi Follia Rotolante e CD live. Nel 2005 esce il secondo cd dei Luf Bala e fa balà. Il titolo riassume la filosofia dei Luf divertirsi e far divertire ballare e far ballare. Anche questo cd ha delle critiche eccellenti e un ottimo ritorno di pubblico. Il natale 2006 vede la nascita del libro “Peace&Luf” 25 anni e 25 canzoni, con allegati 2 cd in cui i Luf raccontano la loro storia. Uscito il I Maggio 2007, il successivo cd Paradis del Diaol è consigliato dalla rivista musicale Buscadero come uno dei migliori dischi dell’anno. Ancora nel dicembre dello stesso anno i Luf danno alle stampe il cd “So nahit ‘n valcamonega” una compilation di tutti brani scritti in dialetto camuno, con l’aggiunta di un pezzo inedito, Aiva, che affronta l’attualissimo problema dell’acqua. Nel 2008 i Luf iniziano la loro collaborazione con Flavio Oreglio, realizzando il cd Giù, colonna sonora dell’omonimo spettacolo teatrale. A Natale 2008, i Luf realizzano Luna di rame e d’ottone, un 45 giri in vinile con CD, copertina in rame ed ottone a tiratura limitata.
Formazione attuale: Dario Canossi (chitarra, voce), Sergio “Jeio” Pontoriero (basso, voce), Matteo Luraghi (basso e voce), Cesare Comito (chitarra e voce), Fabio Biale (violino e voce), Pier Zuin (cornamuse) e Sammy “Chupa” Radaelli (batteria).

www.iluf.net

Concerti passati

I LUF – Milano

9 Settembre 2011
+ Esporta Eventi elencati
Next Post