Nati in Alabama, Lee Bains III & The Glory Fires approdano al loro primo tour italiano durante le promozione del loro terzo lavoro “Youth Detention”, dopo il fantastico “There’s a Bomb in Gilead” (uscito nel 2012 per Alive Natural Sound e incensato dal web-magazine Roots Highway come uno dei migliori dischi dell’anno) e quel “Deconstructed” con il quale andarono sotto contratto con la Sub Pop Records (Nirvana, Iron & Wine, Gutter Twins, Mark Lanegan, Dinosaur Jr…).

30 GENNAIO | SAVONA Raindogs House

31 GENNAIO | ROMA Wishlist Club

1 FEBBRAIO | BOLOGNA Locomotiv Club* (prodotta da Barley Arts Promotion insiema a PMA)

2 FEBBRAIO | CANTU’ (CO) All’Unaetrentacinque Circa

Ispirati da un suono scarno e duro e dalle radici del punk, Lee Bains e soci hanno saputo sperimentare e fondere la loro energia con il roots-rock del sud degli USA e con una vena indie-pop (presente soprattutto nel secondo disco) che li rende una band versatile e dedita ai classici ma anche a passo coi tempi.

Il nuovo cd è una botta di energia, schietto e sincero, tra il cowpunk e il rock n’ roll sudista, una sorta di fusione tra i bassifondi e le campagne. E con le nuove canzoni, Lee Bains III & The Glory Fires sono pronti a incendiare i palchi d’Europa e a trasmettere entusiasmo e divertimento.

 www.thegloryfires.com

LEE BAINS + THE GLORY FIRES

Giovedì 1° Febbraio 2018
Bologna, Locomotiv

Inizio concerti h. 21.30
Posto unico in piedi: € 15,00 + prev.

Ingresso consentito solo ai possessori di tessera AICS / Access allowed only to AICS card holders

Biglietti disponibili su Ticketone e Vivaticket (online e nei punti vendita).