Caricamento Eventi

 

Vintage Trouble

www.vintagetrouble.com

Autori di un energico rhythm & blues che strizza l’occhio a trascinanti sonorità soul e rock’n’roll, negli ultimi anni i Vintage Trouble hanno conquistato i pubblici di tutto il mondo esibendosi in apertura ad alcune leggende della musica internazionale, come Rolling Stones, The Who ed AC/DC (tra cui il concerto italiano del luglio 2015, davanti ai 92mila fan presenti all’Autodromo di Imola), registrando inoltre un numero sempre crescente di sold out in tutto il mondo con i concerti da headliner. Nell’agosto 2015 hanno pubblicato per Blue Note Records l’album 1 Hopeful Rd., prodotto da Don Was, vincitore di tre Grammy e già al lavoro con Rolling Stones, Bob Dylan, Al Green e Iggy Pop.

Band di quattro elementi originaria di Los Angeles, i Vintage Trouble hanno esordito 2010 nei locali della loro città attirando presto l’attenzione di Doc McGhee, leggendario manager di Kiss, Bon Jovi e Mötley Crüe, che li ha presi sotto la sua ala e li ha portati nel Regno Unito per suonare al Later Show… With Jools Holland e per aprire i tour di Brian May e Bon Jovi. Nel 2011 hanno pubblicato l’album d’esordio autoprodotto The Bomb Shelter Sessions, arrivato nella Top 40 UK ed al primo posto della classifica R&B su Amazon UK, mentre negli USA il critico del New York Times Van Haller li salutava come la risposta moderna a Otis Redding.

I Vintage Trouble sono: Ty Taylor (voce), Nalle Colt (chitarra), Rick Barrio Dill (basso) e Richard Danielson (batteria).